LA CASTA COLPISCE ANCORA. ALLA CAMERA RITORNANO I COMMESSI “D’ORO”.

IMG_0678

Agosto… inciucio mio ti riconosco.
Come da copione con il caldo africano che caratterizza questa rovente estate 2015, arrivano
puntuali le “furbate” dei grandi strateghi e protettori della Casta.

Ecco che alla Camera ritornano i commessi “d’oro”.
La Commissione giurisdizionale per la tutela dei dipendenti di Montecitorio presieduta dal renziano
Francesco Bonifazi, gia’ tesoriere PD, udite udite boccia la parte di Delibera del 2014 sui tetti
salariali dei dipendenti con mansioni ” minori” che che da 96.000 euro potranno arrivare sino a 240.000.

Se la sentenza della commissione giurisdizionale produrrà i suoi effetti, avremo centralinisti,
documentaristi, commessi e baristi della buvette, che guadagneranno come top manager.
Ora bisogna “solo” dirlo alle centinaia e centinaia di persone che vanno a lavorare per le stesse
mansioni a 1200 euro al mese, se tutto va bene.

Grazie Renzi, grazie PD, è proprio questa l’Italia che volevamo, giusta, equa e solidale,
praticamente quella che ci avete “venduto” con il talento dei migliori prestigiatori in circolazione. E
ancora una volta, finché tutti sono al mare, si fa passare in sordina l’ennesimo provvedimento
vergogna. Ma voi del PD non eravate i paladini della lotta agli sprechi, alle iniquità sociali e alla Casta?

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *